Rasatura Intonaci E Calcestruzzi Planitop 530...
Rasatura Intonaci E Calcestruzzi Planitop 530 25 Kg Grigio Mapei

Rasatura Intonaci E Calcestruzzi Planitop 530 25 Kg Grigio Mapei

Rasatura calce-cemento a tessitura civile fine per intonaci e calcestruzzi.

Sacco da 25 Kg, colore Grigio.

223125
Disponibile
11,35 €
Iva inclusa Consegna in 1-3 giorni

3 persone hanno acquistato di recente questo prodotto
7 persone hanno recentemente aggiunto questo prodotto al carrello
Disponibilità:

Per chiedere una quotazione clicca sul pulsante riportato sotto.

Richiedi preventivo

 

Planitop 530 è una rasatura premiscelata monocomponente a granulometria fine, di colore grigio o bianco ad indurimento normale, a base di leganti aerei ed idraulici, sabbie calcaree e di quarzo selezionate e speciali additivi in polvere, secondo una formula sviluppata nei laboratori di ricerca MAPEI. Grazie alla sua particolare composizione, la rasatura ottenuta miscelando Planitop 530 con acqua, possiede un elevato potere adesivo ed, inoltre, è caratterizzata da un’ottima scorrevolezza che consente una facile applicazione a spatola metallica ed una veloce rifinitura, se richiesta, con frattazzino di spugna.

Planitop 530 può essere applicato in uno spessore massimo di 3 mm.
A seguito dell’aspetto finale fine, Planitop 530 si presta meglio a ricevere rasature colorate tipo Silexcolor Tonachino, Silancolor Tonachino o Quarzolite Tonachino ma non ci sono particolari controindicazioni qualora si desideri applicare direttamente delle pitture tipo Silexcolor Pittura, Silancolor Pittura, Quarzolite Pittura, Elastocolor Pittura, Colorite Performance o Dursilite.

Quest’ultimo prodotto può essere utilizzato per la decorazione di superfici interne o esterne purchè parzialmente coperte e protette dall’esposizione diretta della luce solare e dalla pioggia. L’impiego di tonachini colorati o pitture può essere effettuato, in buone condizioni climatiche, dopo 4 settimane dalla stesura di Planitop 530.
Planitop 530 risponde ai principi definiti nella EN 1504-9 (“Prodotti e sistemi per la protezione e la riparazione delle strutture in calcestruzzo: definizioni, requisiti, controllo di qualità e valutazione della conformità. Principi generali per l’uso dei prodotti e sistemi”) e ai requisiti minimi richiesti dalla EN 1504-2 rivestimento (C) secondo i principi MC e IR (“Sistemi di protezione della superficie di calcestruzzo”) ed è classificata come GP (“Malta per scopi generali per intonaci interni/esterni”), di categoria CS IV, secondo EN 998-1.

Campi di applicazione
Rasatura a civile fine di elementi in calcestruzzo irregolari e di intonaci grezzi tradizionali o premiscelati, all’interno e all’esterno, su supporti “freschi” o “stagionati” prima della decorazione con pitture o rivestimenti sia minerali che sintetici a spessore sottile.

✓ Finitura a civile di intonaci “freschi” o “stagionati”, all’interno e all’esterno, in malta bastarda o premiscelati, prima della pitturazione o dell’applicazione di rivestimenti colorati.

✓ Finitura a civile di intonaci “freschi” o “stagionati” premiscelati ed in malta bastarda a parete e a soffitto.

✓ Rasatura di pareti in calcestruzzo leggermente irregolari prima della tinteggiatura.

Caratteristiche tecniche

Consistenza: polvere.

Colore: Grigio.

Massa volumica apparente: 1200 kg/m³.

Residuo solido: 100 %.

Rapporto dell’impasto: 100 parti di Planitop 530 con 24-27 parti di acqua (circa 6,0 - 6,8 l di acqua per ogni sacco da 25 kg di prodotto)

Tempo di attesa per la frattazzatura: 30 minuti.

Tempo minimo di attesa per la verniciatura: 28 gg.

Temperatura di applicazione: da +5°C a +35°C.

Reazione al fuoco: Euroclasse A1.

Modalità di applicazione

- Preparazione del sottofondo:

Le superfici da trattare devono essere perfettamente pulite e solide. Nel caso in cui il supporto risulti sporco, si consiglia di procedere ad un accurato lavaggio con acqua di tutte le superfici oggetto dell’intervento al fine di eliminare i residui polverosi che impediscono una corretta adesione. Prima dell’applicazione di Planitop 530 rimuovere completamente il velo di acqua superficiale. Se il supporto, dopo il lavaggio, dovesse “spolverare” evidenziando superficialmente una mancanza di coesione, si potrà procedere all’applicazione di un primer.

- Preparazione della rasatura:

Versare in un idoneo recipiente pulito circa 6-6,8 l di acqua ed aggiungere lentamente, sotto agitazione meccanica, il contenuto di un sacco da 25 kg di Planitop 530. Mescolare per qualche minuto, avendo cura di asportare dalle pareti e dal fondo del recipiente la polvere non perfettamente dispersa. La miscelazione dovrà protrarsi fino a completa omogeneità dell’impasto (totale assenza di grumi); per questa operazione è molto utile l’impiego di un agitatore meccanico a basso numero di giri per evitare un eccessivo inglobamento d’aria. Per permettere agli additivi contenuti di disperdersi completamente e, quindi, di poter svolgere pienamente la loro funzione si consiglia di lasciare riposare l’impasto per circa 3 minuti dopo la preparazione e di rimescolarlo brevemente prima dell’uso. Evitare di preparare l’impasto manualmente.

- Applicazione della rasatura:

Stendere la rasatura con una spatola metallica liscia sulla superficie nello spessore massimo di 3 mm. I supporti assorbenti devono essere preventivamente inumiditi con acqua. La finitura superficiale di Planitop 530 può essere eseguita con la stessa spatola metallica liscia, già dopo qualche minuto dall’applicazione, o con frattazzino di spugna dopo circa 30 minuti. Nei periodi o nei luoghi caratterizzati da temperature elevate, giornate ventose e soleggiate, è consigliabile nebulizzare acqua sulla superficie della rasatura, successivamente alla presa (quando cioè il materiale non è più “improntabile” operando una pressione con le dita della mano) e nei giorni successivi, quando la malta è completamente indurita, per evitare che una rapida essiccazione ed il successivo ritiro igrometrico possano originare anomale fessurazioni.

Consumo

Circa 1,25 kg/m² per mm di spessore.

Pulizia

La malta fresca si rimuove dagli attrezzi impiegati per la preparazione e messa in opera con acqua corrente. Dopo l’indurimento, la pulizia diventa molto difficile e può essere effettuata solo per asportazione meccanica.

✓ Ulteriori informazioni disponibili sulla scheda tecnica scaricabile nella sezione "Documenti Allegati".

I clienti che hanno visto questo prodotto hanno visto anche:

I Nostri Clienti Dicono
Prodotto aggiunto alla lista dei preferiti